Lingua

Erezione dopo alcool

Disfunzione erettile 2017 Novembre 06
11:00
Erezione dopo alcool

Potevate notare che dopo la dose dell'alcool erezione diventa più vigorosa e durevole. Si spiega dal fatto che l'alcool agisce sui neurotrasmettitori di dopamina, serotonina e oppiacei. Neurotrasmettitori — sono le sostanze chimiche, con cui le cellule del cervello si scambiano delle informazioni. Inoltre, il cervello trasmette il segnale di cominciare o smettere erezione grazie a queste sostanze. E l'eiaculazione precoce o anche l'impossibilità di raggiungere orgasmo (aneiaculazione) è suscitata dall'effetto della serotonina e dopamina sul nucleo di tratto lombare del midollo spinale.

Inoltre, l'alcool sveglia tutti gli istinti basali della persona: la fame, aggressione e sicuramente la libido. Quindi, è possibile dire che l'alcool agisce sulla funzione sessuale tramite la mente. In particolare, ciò è dovuto all'inibizione dei lobi temporali della corteccia cerebrale. Quando una persona è sobria, aumentando l'attività dei lobi temporali sopprime la sessualità. Cioè, l'espressione "rompe i freni" ha un significato letterale dal punto di vista della neurobiologia.

Ma come il mezzo per migliorare la potenza, l'alcool, purtroppo, non funziona. Col tempo, l'effetto delle dosi aumentate sulla sessualità si cambia in contrario, cioè porta al peggioramento sia della libido che dell'erezione.

Perché col tempo peggiora erezione dopo alcool?

Perché ci sono la specie dei bottoni (recettori) nel cervello. In norma, la sostanza speciale - serotonina spinge tali bottoni, più che altro, solo quando è necessario o opportuno. Quando alla mente arriva alcool, suscita la secrezione eccessiva di serotonina e poi, spinge da solo vari bottoni, provocando il comportamento insolito.

Dal punto di vista scientifico: a tutti I livelli del sistema nervoso centrale ci sono recettori di serotonina sia pro che anti-erettili. Così, l'eccitazione dei recettori di serotonina tipo 1C suscita l'erezione, e dei ricettori 1A e 2 la deprimono e favoriscono l'eiaculazione precoce. Lo stesso legame esiste tra i recettori adrenergici a1 e a2, e recettori degli oppiacei m- e k. L'eccitazione dei a1 e k-recettori stimolano l'attrazione e funzione sessuale, mentre l'attivazione di a2 e m-recettori ha l'effetto opposto.

All'applicazione sistematica dell'alcol, più spesso recettori funzionali (erettili) perdono la sensibilità e raramente recettori funzionali (anti-erettili) — no. per questo, l'uomo maggiore di 35 anni erezione e alcool sono incompatibili.

Non c'è niente di strano o sorprendente. Il cervello è l'organo molto plastico: si ambienta alle nuove condizioni. Se regolarmente avere azioni cervello (ad esempio, ripetere la poesia, o guidare la macchina), cambia la struttura secondo di questi compiti. Lo stesso accade con le sostanze psicoattive: se prendere regolarmente alcool (caffeina, nicotina, ecc.), cervello comincia ad abbassare la sensibilità di quelli recettori, che eccitano questa sostanza e aumentano recettori che abbassa o deprime la sostanza. Verificate, ad esempio, un trattato. In risultato, abbiamo cervello un po' diverso. Considerate che modificare il cervello con intervento brusco è possibile molto velocemente, ma per il ricupero indipendente ci vorrebbero gli anni.

Buona erezione senza alcool

Prestate attenzione, che la medicina può presentare ai pazienti che hanno dei problemi con eiaculazione precoce, moderni, sicuri rimedi efficaci. In particolarità, si può menzionare gli inibitori selettivi della ricaptazione si serotonina, che prima di tutto si usano come rimedi antidepressivi, ma come l'effetto collaterale il ritardo di eiaculazione. Hanno i nomi spaventevoli, ma in realtà, le pillole non sono più pericolose che l'aspirina. Se avete problemi d'erezione e alcool, rivolgetevi allo specialista (andrologo, sessuologo, terapista sessuale o psicoterapeuta), non dovete migliorare erezione e alcool. Per sentire meno effetti collaterali dell'alcool e per proteggere la prostata, è raccomandata applicazione di succo delle carote per migliorare la potenza maschile.

Si può bere alcool e Viagra?

È sconsigliabile combinare alcool e Viagra. Si ritiene che gli inibitori PDE-5, agli quali appartiene il farmaco, Viagra e alcool sono compatibili. Tuttavia, alcool e Viagra può intensificare gli effetti collaterali del Viagra sul sistema cardiovascolare e sugli occhi.

L'alcool peggiora erezione nella prospettiva di lungo termine. L'alcool può avere effetto negativo proprio adesso sul bambino, se nasce in risultato del sesso ubriaco. Leggete l'articolo quanto tempo bisogna astenersi dall'alcool prima di concepimento, perché il futuro padre deve smettere di prendere alcol e se la mamma può bere alcool durante la gravidanza e lattazione.

alt U11
alt U22
alt U33

Leggere altri articoli

alt coffee-and-potency
2018 Gennaio 19
10:20
Caffè è nocivo per gli uomini
Il caffè del caffè per gli uomini si manifesta in generale all'assunzione eccessiva. ...
alt cod-liver-oil
2018 Gennaio 10
10:40
Olio di fegato di merluzzo per potenza
Olio di pesce benefici per gli uomini già da tanto tempo che non suscitano le domande o dubbi da nessuno....
alt viagra-diabetes
2017 Dicembre 18
13:45
Uso del Viagra al diabete
Diversi disturbi della potenza si nota nel 25-75% degli uomini con diabete mellito, e quanto sono gravi dipende dall'andamento della malattia. ...